Buoni fruttiferi postali: attenti ai rendimenti scritti a tergo

Poste Italiane riconosce di essere caduta in errore nel liquidare il rendimento realizzato Capita, non di rado, che Poste Italiane nel liquidare il rendimento realizzato dai buoni fruttiferi postali applica dei rendimenti diversi rispetto a quelli riportati sul buono. Nel caso di specie la titolare […]

Prescrizione dei buoni fruttiferi postali AA2

La prescrizione dei buoni postali non decorre dal giorno successivo alla scadenza del buono, come ritiene Poste italiane, ma dall’ultimo giorno del settimo anno solare successivo a quello dell’emissione. <<Possiedo un buono fruttifero postale a termine emesso nel 2001 della Serie AA2 e quando mi […]

Buoni Fruttiferi Postali: valgono le condizioni riportate sul titolo

Il risparmiatore ha diritto al rendimento dei buoni fruttiferi postali secondo le condizioni riportate sui titoli. Poste Italiane non può riconoscere un rendimento inferiore a quello indicato sui buoni  fruttiferi postali emessi successivamente al giugno 1986, data in cui l’allora Ministero del Tesoro aveva modificato i rendimenti, […]

Buoni Fruttiferi Postali: è importante interrompere la prescrizione.

Sono molti coloro che hanno investito il proprio capitale in buoni fruttiferi postali sperando in un rendimento cospicuo allo scadere del termini pluridecennale del titolo. Ma spesso, i risparmiatori allo scadere del termine ultimo indicato dal contratto vedono deluse le proprie aspettative: non vengano pagati […]

COEREDE: la banca deve liquidare la quota di sua spettanza

Il Giudice di Pace di Brindisi ha ingiunto alla Banca che, in assenza di una richiesta congiunta di tutti i coeredi, si era rifiutata di corrispondere al singolo coerede le somme depositate dall’avente causa, di pagargli la quota parte di sua spettanza. IL CASO La […]